Croara Country Club

Il Croara Country Club, secondo per storia e tradizione  nella regione Emilia Romagna solamente a Bologna,
si trova immerso in uno splendido scenario naturalistico  nel mezzo della famosa Val Trebbia.

LA STORIA

Il persorso nasce nel 1976 con 9 buche, per disegno del Burlatti. Solo in un secondo momento viene completato dall’architetto Croze per presentarsi nella veste delle sue attuali 18 buche.

Prima sede italiana dell’Open Femminile nel 1990, il Croara Country Club da un lato è costeggiato dal fiume Trebbia, da cui prende il nome la valle, e dall’altro, da un immenso bosco secolare di querce, presentando scorci panoramici di rara bellezza: il Castello di Rivalta e l’apertura sulla valle ne sono le principali testimonianze.

Scopri di più

IL CAMPO

Il campo sorge in una zona collinare che risente positivamente del clima temperato della vicina Liguria.
La particolarmente felice posizione del percorso, per metà posto sui depositi alluvionali del fiume Trebbia e per l’altra metà adagiato sulle colline delle prime propaggini appenniniche, gli conferisce caratteristiche di continua varietà di panorami e di situazioni di gioco.

Ne risultano così 18 buche molto tecniche, con fairway mediamente stretti, bordati da querce, castagni, pioppi, robinie e dall’affascinante scenario lungo il corso del fiume.

Scopri il percorso

GOLF NEWS